lunedì 20 gennaio 2014

Jedi Master, Valleile - cogne

  
12/1/2014, Nel contesto del primo raduno del GIANNI ICE TOUR 2014 a cogne, torno con Maurizio Tasca su questa linea di dry tooling che lo scorso anno ci aveva respinti.
quest'anno saliamo le prime due lunghezze con qualche resting e in libera l'ultima. Ancora un po' di allenamento poi si dovrà tornare per chiudere i conti! 
 
 
                       Un grazie a Stefano di Aosta per averci scattato queste fotografie sulla terza ed ultima lunghezza.




                                                               con le scarpette da dry, è tutta un'altra musica!





 
Su Jedi, la roccia non è delle migliori, si muove parecchia roba però resta una bella linea. 
   

sabato 23 novembre 2013

"Beyond good and evil" aiguille des pellerins

                                                       


                                                                     al di là del bene e del male
                                                           
                                                          17-11-12  Zanetti Fulvio, Stefano Pelucchi e Victor



                                                                                      verso l'attacco


                                                                                Victor parte sulla prima lunghezza


                                                                              Victor sale verso il mitico diedro


                                        parto io sul primo tiro del diedro......un po' magro, ma ci si protegge bene




                                                         seconda lunghezza del diedro... tanto bella quanto delicata


                                            terza lunghezza e quarta lunghezza del diedro... che dire, forse le più belle







martedì 20 agosto 2013

"moulin rouge" Roda di Vael

"moulin rouge" 7b+, 6c obbl.

Stupenda via aperta da Christof Hainz e da Oswald Celva nel 2002 sulla parete ovest della Roda di Vael. 

La prima volta che ho salito questa linea era nel 2010 e mi era piaciuta molto, anche se allora l'avevo un po' sofferta.
Quest'anno, in compagnia di Gibe, ci sono tornato ed entrambi ce la siamo cavata con due soli resting sul tiro di 7b+, mentre per il resto della via, è andato tutto ok. Anche la roccia nel frattempo si è ripulita con le varie ripetizioni e l'arrampicata quest'anno è stata sicuramente più piacevole.











"sognando l'aurora" Tofane


"sognando l'aurora", 7b+ max e 7a obbl.

Bellissima via sportiva, che sale il secondo pilastro delle Tofane  tra la via Costantini Apolloni e la via Paolo Sesto.
Roccia ottima su quasi tutte le 16 lunghezze.
Salita con Gibe in circa otto ore, questa via, è una delle sportive più belle delle dolomiti, complimenti agli apritori.













"via dei cinque muri" Vallaccia

"Via dei cinque muri" 7a max, aperta dalla grande cordata G. Maffei e P. Leoni sulla piramide Armani nel gruppo della Vallaccia.  E' una splendida scalata che supera in successione 5 muri ben distinti. Il terzo è il più duro e l'ultimo il più estetico. La roccia è buona su quasi tutto il tracciato, ottima sull'ultimo muro
Con Maurizio Tasca



                                                                               Maurizio sul terzo muro




                                                                                        ultimo muro